Giovedi 8 Dicembre

Suzuki Baleno 1.2 SHVS: debutta l’ibrida più economica del mercato [FOTO]

La nuova Suzuki Baleno 1.2 SHVS è la ibrida compatta più economica del mercato grazie ad una speciale promozione valida fino al 30 aprile

La nuova Suzuki Baleno, vista qualche settimana fa in occasione del Salone di Ginevra 2016, allarga la sua offerta sul mercato italiano con il lancio della nuova versione ibrida denominata  “1.2 SHVS”. La nuova Suzuki Baleno 1.2 SHVS sembra voler sconvolgere il settore delle ibride di dimensioni compatte con un prezzo di lancio molto aggressivo che la rende la vettura più economica di questo segmento ecosostenibile.  Fino al 30 di aprile, infatti, la Baleno 1.2 SHVS  viene proposta con uno sconto di listino pari a 3.000 euro: la 1.2 SHVS B-Top da 90 CV può infatti essere acquistata spendendo  14.600 euro, anziché 17.600 euro.Suzuki Baleno 1.2 SHVS (3)

La 5 porte con passaporto nipponico sfrutta la tecnologia mild hybrid SHVS (Suzuki Hybrid Vehicle System) capace di utilizzare l’energia elettrica accumulata durante le operazioni di frenata, trasferendola al motore quando serve, ovvero in salita o durante le accelerazioni più vigorose. Grazie a questo dispositivo , la Baleno dichiara un consumo nel ciclo misto di appena  4,0 l/100 km (25 km/l), inoltre può usufruire di tutte le agevolazioni dedicate alle auto ibride. Tra queste ultime segnaliamo l’esenzione del bollo in alcune regioni italiane, la possibilità di sostare in modo gratuito sulle strisce blu e l’accesso gratuito alle zone ZTL (zona a traffico limitato)  dei centri urbani.Suzuki Baleno 1.2 SHVS (5)

La vettura sfrutta un motore termico da 90 CV e un sistema elettrico che sviluppa  2,3 kW e 50 Nm. Quest’ultimo non utilizza  potenza e coppia per aumentare le prestazioni, ma per diminuire i consumi e le emissioni inquinanti.  Le prestazioni dichiarate dal Costruttore parlano  di una velocità massima pari a 180 km/h e di uno scatto da 0 a 100 km/h effettuato in  12,3 secondi.