Domenica 11 Dicembre

Superbike: Chaz Davies sul gradino più alto a Imola

LaPresse/EFE

Davies domina al Gran Premio d’Italia: il pilota del team Aruba Racing vola ad Imola

Il team Aruba.it Racing – Ducati è salito in cima al podio con Chaz Davies ad Imola, tracciato “di casa” del Costruttore di Borgo Panigale ed oggi meta di tanti appassionati ducatisti che hanno fatto sentire il loro tifo nel paddock e nelle tribune. Una gara condotta dalla prima all’ultima curva da parte del gallese, che dopo aver primeggiato in ogni sessione di prove ha colto la Superpole il sabato mattina per poi portare la Panigale R alla prima, storica vittoria su suolo italiano.
LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Dopo aver difeso la prima posizione in partenza, Davies ha siglato il giro veloce in gara (nuovo record del tracciato) in virtù di un 1’46.700 al terzo passaggio, per poi andare in fuga insieme al leader in campionato Jonathan Rea. Nel corso dell’ottavo giro, un errore alla curva 7 da parte del rivale ha consentito a Davies di prendere oltre cinque secondi di vantaggio, un margine poi gestito fino alla bandiera a scacchi.

Davide Giugliano, dopo una Superpole chiusa con caparbietà al secondo posto, ha confermato miglioramenti significativi per quanto riguarda la competitività sulla lunga distanza rispetto al venerdì, terminando la gara in quinta posizione nonostante un calo di rendimento della moto dovuto allo sfilamento di un collettore di scarico a seguito di un cambio marcia. Entrambi i piloti danno appuntamento ai propri tifosi per domani, con Gara 2 fissata per le ore 13:00 (CET).
LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

È stata una gara perfetta. Sono partito bene e mi sono messo a spingere a testa bassa fin dai primi giri. Inizialmente ho lottato testa a testa con Rea, dopo qualche giro ho provato a dare uno strappo e mi hanno segnalato che avevo preso margine, ma non mi sono rilassato ed ho tenuto lo stesso ritmo il più a lungo possibile. Vincere qui è diverso da qualsiasi altra pista, Imola è ‘casa’ per Ducati ed una vittoria qui ha un sapore speciale. Da Aragon in poi, la mia Panigale R è sempre stata molto competitiva. Gli aggiornamenti di motore ci hanno consentito di lottare alla pari, e voglio ringraziare Ducati per avermi dato un pacchetto così completo. Dobbiamo continuare così, sperando di riuscire a ripeterci domani. Le previsioni danno possibilità di pioggia, e dobbiamo essere pronti per ogni evenienza”, ha dichiarato Davies.