Domenica 11 Dicembre

Squalifica Higuain, il Napoli sbuffa: “persa occasione per restituire credibilità”

LaPresse/Valter Parisotto

La squalifica di Higuain continua a tenere banco: nonostante lo sconto di pena, il Napoli alza pesantemente la voce contro le istituzioni calcistiche

LaPresse/Valter Parisotto

LaPresse/Valter Parisotto

La squalifica della discordia. Dopo la riduzione da quattro a tre giornate di squalifica per Gonzalo Higuain, il Napoli alza la voce contro la Giustizia sportiva e l’intero sistema calcistico italiano. Da parte della società di De Laurentiis arrivano, attraverso un comunicato che riportiamo integralmente, parole al vetriolo: “Prendiamo atto della decisione della Corte Sportiva di Appello, osservando come sia mancato il coraggio di fare davvero chiarezza e restituire, al calciatore e alla Società, Giustizia. Si è persa un’occasione per dare credibilità all’intero sistema. Siamo profondamente delusi”. Parole forti, delusione palpabile. La sensazione è che la squalifica di Higuain sia destinata a far parlare ancora a lungo di sé.