Giovedi 8 Dicembre

Seedorf incorona Isco: “ricorda me stesso, lo guardo e so già cosa pensa. Su Simeone…”

LaPresse/Spada

L’ex centrocampista e allenatore del Milan Clarence Seedorf torna a parlar dopo un lungo periodo di silenzio: menzione speciali per Isco e Simeone

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Riecco Clarence Seedorf. Una carriera da calciatore super, una da allenatore durata solo pochi mesi sulla panchina del Milan in attesa di una nuova chiamata per riprendere un discorso interrotto troppo precocemente. Quello del calcio, resta sempre il mondo di Clarence Seedorf: intervistato dalla rivista Panenka, l’ex fuoriclasse olandese svela di rivedersi in un giocatore attuale: “Isco ricorda me stesso, quando lo vedo giocare so già quello che sta pensando. Ma fisicamente è un altro mondo”. Dal campo alla… panchina: “Simeone? Tanto di cappello al Cholo: ha costruito una squadra che ha un’identità chiara. Nonostante perda giocatori decisivi ogni anno, riesce sempre ad imporre la sua filosofia. I giocatori lo seguiranno sempre”. Un modello sicuramente da seguire, in attesa di tornare a vivere da protagonista quello che è sempre stato il suo mondo.