Sabato 10 Dicembre

Scudetto Juventus, Buffon svela: “ecco la parata decisiva per il titolo. E su Pogba…”

Continuano i festeggiamenti per lo Scudetto della Juventus, il capitano bianconero Gigi Buffon analizza la stagione e svela la parata decisiva della stagione

juventus10Scudetto Juventus, le parole di Buffon – “Uno scudetto epocale per l’importanza, visto che e’ il quinto consecutivo, e per come l’abbiamo vinto, con una rimonta incredibile, impressionante, che mi auguro non si sia fermata alla vittoria di Firenze ma prosegua in queste ultime tre gare per suggellare una stagione irripetibile“. Così il capitano della Juventus Gianluigi Buffon, ai microfoni di Sky, ha commentato il quinto scudetto consecutivo della formazione bianconera, arrivato dopo la vittoria della Roma all’Olimpico contro il Napoli (1-0 rete di Nainggolan nel finale). “Ci sono stati dei momenti, soprattutto all’inizio, in cui la paura di non farcela e di aver pensato anche troppo positivo in precedenza poteva averci tratto in errore e invece poi alla fine con la forza di un gruppo di lavoro stupendo e responsabile e di una società forte che nei momenti opportuni ci ha spalleggiato o “frustato” siamo arrivati a compiere un’impresa difficile” ha detto Buffon che individua in quella contro il Torino (colpo di testa di Glik) la parata più difficile decisiva per la rincorsa al titolo.

juventus1Scudetto Juventus, Buffon e il momento decisivo  – “La più importante parata e’ stata quella con il Torino, venivamo dalla gara di Sassuolo, il Toro era pervenuto al pareggio in casa nostra. Mancavano 25′ alla fine, se avesse fatto il 2-1 ci avrebbe tagliato le gambe. Quella mia parata, invece, ci ha permesso di rimanere pari e di vincere poi al 95′ con Cuadrado e da lì è ripartita la rimonta” il ricordo del portiere bianconero. Questa supremazia in Italia deve tramutarsi anche in Europa in qualcosa in più, sebbene gli 80′ del match di ritorno con il Bayern siano stati un nel segnale. “Nessuno ce li toglie e li abbiamo scolpiti nella testa. Al di là della sconfitta finale ci hanno trasmesso tanta fiducia e consapevolezza, il calcio non si ferma a quella gara lì ne’ a giugno e noi ricominceremo sapendo di valere perché se fai una partita alla pari con il Bayern significa che sei arrivato in alto“.

juventus scudetto7Buffon e il futuro di Pogba – E sull’ipotesi o sull’opportunità che Pogba possa essere ceduto, Buffon ha detto la sua: “La società in questi anni non ha sbagliato una mossa, tutto quanto e’ stato fatto e’ stato poi ribadito in vittoria e tutti abbiamo fiducia nell’operato della società. Paul penso che quest’anno abbia fatto un cambiamento e miglioramento sostanziale, da grande giocatore si e’ trasformato in leader in campo della squadra e secondo me un giocatore come lui a quest’età e con questa prospettiva e consapevolezza potrebbe fare la fortuna di tutte le squadre e mi auguro la faccia della Juve“. (ITALPRESS).