Sabato 3 Dicembre

Scherma: domani l’ultima gara di Valentina Vezzali

lapresse

Valentina Vezzali salirà domani per l’ultima volta in pedana

La portabandiera italiana ai Giochi olimpici di Londra2012 Valentina Vezzali, che domani salira’ per l’ultima volta in pedana, e’ nata a Jesi il 14 febbraio 1974. Dal 1999 e’ in forza al gruppo sportivo Fiamme Oro della Polizia di Stato, dal 2013 e’ anche deputato. La fiorettista azzurra e’ sposata con il calciatore Domenico Giugliano e ha due figli, Pietro ed Andrea.

vezzaliE’ la prima schermitrice al mondo a essersi aggiudicata tre medaglie d’oro olimpiche individuali in tre consecutive edizioni, piu’ altri tre ori olimpici nelle gare a squadre, ha vinto anche un argento e un bronzo singoli e un bronzo a squadre nello stesso evento. Vincitrice anche di sei titoli mondiali e di cinque titoli europei (individuali), in carriera ha vinto 11 volte la Coppa del mondo e 14 volte il titolo nazionale assoluto individuale, cui si aggiungono i 12 conquistati a squadre. E’ l’atleta italiana piu’ medagliata di tutti i tempi ed e’ considerata da molti la piu’ grande schermitrice di tutti i tempi. Il debutto olimpico avviene ai Giochi di Atlanta del 1996, dove ottiene la medaglia d’argento nella prova individuale di fioretto, perdendo in finale contro la romena Laura Badea.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Si rifara’ assieme alle compagne nella prova di squadra, uscendo dalla finale contro la Romania con al collo la medaglia d’oro. Nell’edizione seguente, quella di Sydney 2000, Valentina raggiunge di nuovo la finale del fioretto femminile. Stavolta la spunta sulla tedesca Rita K÷nig e vince la medaglia d’oro anche nel torneo a squadre assieme alle compagne di squadra Giovanna Trillini e Diana Bianchedi, dopo aver battuto in finale la Polonia. Ad Atene 2004 il fioretto femminile a squadre viene tolto dal programma olimpico per un criterio di rotazione, ma Valentina riesce a ripetere la vittoria olimpica di Sydney sconfiggendo in finale la connazionale (e concittadina) Giovanna Trillini. Ai Giochi di Pechino ottiene l’oro battendo 6-5 nella finale di fioretto individuale la coreana Nam Hyun-Hee, superando Giovanna Trillini nella classifica degli atleti italiani che hanno vinto piu’ medaglie d’oro ai Giochi olimpici. Diviene anche l’unica atleta ad aver vinto tre medaglie d’oro consecutive nella stessa disciplina.

LaPresse/Marco Alpozzi

LaPresse/Marco Alpozzi

Alle Olimpiadi di Londra, dove si presenta da portabandiera, e’ sconfitta in semifinale da Arianna Errigo e nella finale per il bronzo contro la coreana Nam vince all’extra time con una leggendaria rimonta, che le permette di recuperare 4 punti di svantaggio in soli 13 secondi (passando dall’8-12 al 12-12); il risultato finale e’ stato di 13-12. La jesina vince il bronzo e va cosi’ a completare il podio tutto azzurro (prima volta alle Olimpiadi nel fioretto femminile).

LaPresse/Marco Alpozzi

LaPresse/Marco Alpozzi

L’oro non le sfugge nella prova a squadre con Errigo, Di Francisca e Salvatori, nella quale, con un punteggio di 45 a 31, sconfiggono in finale le Russe portando a 9 il numero di medaglie totali vinte dalla Vezzali alle Olimpiadi. Oltre alle medaglie olimpiche, Valentina Vezzali ha conseguito numerosi successi in altre importanti manifestazioni della scherma. Ai Campionati del Mondo ha raccolto un totale di 15 medaglie d’oro (6 individuali e 9 a squadre), 5 d’argento e 4 di bronzo, mentre agli Europei conta 13 ori (5 individuali e 8 a squadre), 4 argenti e 4 bronzi. Si e’ aggiudicata la Coppa del Mondo per ben 11 volte. All’attivo vanta anche 2 ori ai Giochi del Mediterraneo (2001, 2009), 4 ori alle Universiadi (1995, 1997, 1999, 2001) e 20 titoli italiani (11 individuali e 9 a squadre). (ITALPRESS).