Lunedi 5 Dicembre

Sassuolo, Di Francesco allo scoperto: “ecco la verità sul mio futuro”

LaPresse/Alfredo Falcone

Le attenzioni di Milan, Fiorentina e Juventus, Eusebio Di Francesco, attuale allenatore del Sassuolo, parla del suo rinnovo e fa luce sul suo futuro

LaPresse/Alessandro Fiocchi

LaPresse/Alessandro Fiocchi

Rinnovo Di Francesco-Sassuolo, ci siamo. Forse. – “Tutto fa piacere ma ritengo che il Sassuolo si sia mosso nel modo giusto nei miei confronti, e’ anche probabile che rinnovi“. Eusebio Di Francesco, oggi a Chieti per ricevere il premio “Peppino Prisco”, prova a fare chiarezza una volta per tutte sul suo futuro nonostante le voci che lo accostano a panchine prestigiose come quelle di Milan o Fiorentina. “Ho gia’ una bella panchina che e’ quella del Sassuolo – sottolinea il tecnico dei neroverdi – Sono 20 gli allenatori fortunati a lavorare in serie A e io sono uno di questi. Ho un contratto che ho intenzione di rispettare e magari prolungare, con una societa’ che ha grandi ambizioni e un progetto alle spalle. Piu’ che il blasone, mi interessa una societa’ che ha un’idea da portare avanti e sotto questo punto di vista oggi il Sassuolo e’ una delle prime in Italia“.

LaPresse/ Valter Parisotto

LaPresse/ Valter Parisotto

Da padre in figlio – Non lontano dalla sua Pescara, Di Francesco sta seguendo il cammino dei biancazzurri di Oddo: “Massimo ha delle idee e una squadra di giovani interessanti. Qualcuno lo porterei da me, per esempio Lapadula e Caprari stanno facendo un campionato straordinario“. E un giovane interessante si sta dimostrando anche il figlio Federico, in forza al Lanciano. “E’ bravo a inserirsi in zona gol, e’ piu’ attaccante di me“, dice papa’ Eusebio che ricorda poi Prisco: “era simpaticissimo, tirava fuori il sorriso a tutti cercando di togliere l’esasperazione che c’e’ nel calcio”. (ITALPRESS).