Martedi 6 Dicembre

Ruud Gullit declassa il Milan: “non ha più la qualità di un tempo”

LaPresse/Spada

L’ex attaccante del Milan sottolinea le difficoltà dei rossoneri, rendendo comunque i meriti a Mihajlovic

Mihajlovic all’inizio ha avuto un pò di difficoltà, dopo ha cambiato stile di gioco e le cose sono andate meglio“. Parola di Ruud Gullit, ex stella del Milan più bello di sempre, che dunque ‘assolve’ Sinisa Mihajlovic pur rimarcando come l’attuale squadra rossonera sia lontana dai tempi d’oro.

Ruud GullitIl Milan non ha la qualità come prima ma deve migliorare come squadra – spiega l’ex campione olandese a Fox Sportshanno bisogno di un po’ di tempo in più. Non si possono reclamare subito i risultati perchè non hai i grandi campioni. Oggi i giocatori più forti giocano in Inghilterra, Spagna, Germania, invece prima volevano venire in Italia. Per i fan del Milan è difficile perchè hanno avuto 25 anni di grandi trofei“. Gullit dice la sua, infine, sul possibile passaggio di Antonio Conte al Chelsea: “Non ha l’esperienza inglese. Il campione inglese è molto diverso dal campione italiano e spagnolo. Conte deve adattarsi, conoscere i giocatori, imparare l’inglese perchè ci sono tanti che non vogliono parlarlo. Lui farà bene, il Chelsea è un grande club. Non deve pensare come italiano ma con la testa internazionale“. (ITALPRESS).