Domenica 4 Dicembre

Ritiro Valentina Vezzali, il marito sposa la scelta: “è il momento giusto per dire basta”

Il marito di Valentina Vezzali, Domenico Giugliano, accetta la decisione della moglie di dire basta con la scherma

Non so se Valentina abbia davvero voglia di smettere ma è arrivato il momento di cambiare“. Così Domenico Giugliano, marito di Valentina Vezzali che oggi sale per l’ultima volta in pedana per il Mondiale a squadre di fioretto a Rio de Janeiro, ha commentato il ritiro della moglie all’Italpress.

LaPresse/Marco Alpozzi

LaPresse/Marco Alpozzi

Credo sia il momento giusto – spiega Giugliano – La vita va avanti. Valentina non ha mai praticato altri sport, neppure nel tempo libero, per non rischiare di compromettere il suo percorso agonistico, perchè ha avuto tanto rispetto per la scherma. Bisogna avere un carattere di ferro ed essere molto seri per non concedersi nessuna distrazione“. Secondo il marito, la scherma “mancherà tanto a Valentina, ma a un certo punto bisogna andare avanti. Nella scelta di ritirarsi ora ha influito anche la regola, secondo me assolutamente ingiusta, di escludere la gara di fioretto femminile a squadre dall’Olimpiade di Rio. Un peccato perchè questo è uno sport di grandi sacrifici che sale alla ribalta solo ogni 4 anni e merita maggior considerazione“. Giugliano ha poi raccontato la sua Valentina: “le doti? Il talento, la testardaggine e la costanza sulla pedana e anche fuori. Ha fatto sempre una vita molto lineare, rigorosa e certe volte è andata avanti anche da sola, contro tutto e tutti. Nella vita è come in pedana, ‘purtroppo’ va sempre a mille, è sempre sul pezzo. E’ una donna impegnativa e non solo con i bambini, anche con il marito!“. (ITALPRESS).