Mercoledi 7 Dicembre

Risveglio inaspettato per Tania Cagnotto: l’antidoping disturba il sonno dell’azzurra!

LaPresse/Reuters

Tania Cagnotto aveva programmato una lunga dormita dopo il secondo posto di Kazan ma il controllo antidoping ha rovinato i suoi piani

LaPresse/Alfredo Falcone

LaPresse/Alfredo Falcone

Sfortunato e inaspettato risveglio per Tania Cagnotto. La tuffatrice azzurra che ieri aveva compiuto l’impresa in quel di Kazan, superando una delle due cinesi e conquistando il secondo posto alle World Series, oggi aveva in programma una lunga dormita tutta la mattina per ricaricare le pile. Purtroppo per Tania non è andata così: controllo antidoping a sorpresa, impegno impossibile da rimandare! E pensare che la povera Cagnotto aveva dichiarato ieri alla Gazzetta dello Sport: “sono contentissima del mio punteggio. Spero che questo risultato sia di buon auspicio in vista dei prossimi impegni visto che qui non sono in formissima. Ora sono stanchissima e cercherò di ricaricare le pile in vista degli Europei“.

Episodio sfortunato per la tuffatrice azzurra che attraverso il suo profilo Twitter ci ha scherzato un po’ su: “essere buttati giù dal letto l’unica mattina ke puoi dormire dopo un viaggio assurdo è una cattiveria“. Forza Tania, questo pomeriggio ti aspetta un bel pisolino!