Rinnovo Allegri, la calma apparente: nuovo rinvio e la Juventus s’infuria…

LaPresse/Daniele Badolato

Massimiliano Allegri dà per fatto il rinnovo, ma allontana ancora una volta la firma. E in casa Juventus c’è chi non l’ha presa bene…

LaPresse/Daniele Badolato

LaPresse/Daniele Badolato

Una linea ormai nota da tempo. “Rinnovo? Non appena avremo una giornata libera… non ci saranno sicuramente problemi. Alla Juventus sto bene e con la società sono stato molto chiaro un mese fa. Ora ci sono le priorità del campionato e della Coppa Italia, poi magari in mezzo a queste ci incontreremo”, le parole pronunciate ieri da Massimiliano Allegri in conferenza stampa subito dopo il successo della sua Juventus sul Milan e riportate da TuttoMercatoWeb.com. Calma apparente, accordo ormai raggiunto come trapela dalle parti di Vinovo, ma il punto è sempre lo stesso: la firma non c’è e quella di ieri da parte di Allegri appare l’ennesima volontà di dilatare ancora i tempi. Il motivo? Ancora non chiaro o forse sì: il Real Madrid non ha ancora deciso a chi affidare la panchina della prossima stagione e Allegri è uno dei profili più apprezzati. E in casa Juventus c’è chi sembra non averla presa per nulla bene: nessuna presa di posizione ufficiale, ma non è da escludere che all’allenatore toscano venga fissata una vera e propria deadline probabilmente entro fine mese, prima dunque della finale di Coppa Italia contro la Juventus. Per un futuro a parole già deciso. Ma il colpo di scena sembra essere dietro l’angolo…

FotoGallery