Domenica 11 Dicembre

Revisione patente: debutta il nuovo regolamento

Vi spieghiamo le nuove regole dedicate agli automobilisti che devono effettuare la  revisione patente

Importanti novità in arrivo per le persone che devono effettuare l’esame di revisione della patente. La precedente normativa è stata sostituita da nuove regole che cambiano totalmente le modalità relative alla verifica di idoneità alla guida. Quest’ultima verrà infatti effettuata tramite l’uso di un device elettronico (tablet, PC, etc.), mentre i test da svolgere saranno estratti a caso da un data base creato appositamente dal Dipartimento del Ministero dei Trasporti.patente guida

 A secondo della patente che si è deciso di rinnovare, le modalità saranno differenti: per quanto riguarda le categorie di patenti  A1, A2, A, Bl, B, BE bisognerà partecipare ad una prova della durata massima di 30 minuti, in cui bisognerà rispondere a 30 differenti domandi, con un numero massimo di errori consentiti pari a 3. Per la categoria AM bisognerà invece partecipare ad un prova della durata di 20 minuti in cui bisognerà rispondere correttamente almeno a 18 domande su 20.

Per la revisione relativa alle patenti di categoria C1 e C1E, ma anche D1, D1E, D, DE;  troveremo  anche in questo caso 30 domande per 30 minuti con massimo 3 errori consentiti. Se si parla delle patenti CQC (trasporto merci) e CQC (trasporto persone) le domande aumentano a  40, con durata della prova di 40 minuti ed un massimo di 4 errori consentiti.