Lunedi 5 Dicembre

Pallavolo, Barbolini esalta l’impresa della Pomì: “siamo come il Leicester”

FOTO FILIPPO RUBIN / LVF

L’allenatore delle nuove campionesse d’Europa si lancia in un particolare paragone, avvicinando la Pomì al Leicester di Ranieri

Quello di ieri è un successo storico ma può essere solo il primo di una lunga serie. Massimo Barbolini, coach della Pomì Casalmaggiore che si è aggiudicata la Champions League femminile, guarda avanti con fiducia.

FOTO FILIPPO RUBIN / LVF

FOTO FILIPPO RUBIN / LVF

Il nostro è un risultato eccellente – racconta il giorno dopo la vittoria sul VakifBank IstanbulConsiderando il rapporto fra il numero degli abitanti di questa città e l’importanza del successo, significa che la società sta lavorando molto bene. Partendo dalla B2 e facendo tutte le promozioni, ha fatto un passo alla volta, migliorando ogni anno e ottenendo poi l’organizzazione di questa finale. Le ragazze sono state bravissime e questa è una realtà destinata a durare tanto“. Per dare un’idea dell’impresa compiuta, Barbolini fa un paragone col calcio e in particolare con la favola del Leicester di Claudio Ranieri in Premier League. “A livello di budget il confronto con le altre realtà europee con cui siamo andati a lottare regge ma nella nostra squadra ci sono giocatrici di livello altissimo” sottolinea l’ex ct azzurro, che si gode una Francesca Piccinini ancora decisiva nonostante le 37 primavere. “Ma lei non ha bisogno di qualcuno che le dia entusiasmo e ci siamo ritrovati insieme in una squadra con tantissime giocatrici top. Lei è al sesto sigillo a livello europeo ma il nostro è stato un successo di squadra: ieri 4 giocatrici su 5 sono andate in doppia cifra e quando questo succede è difficile perdere, la nostra forza sta nel sistema di gioco e nella volontà di fare bene“. (ITALPRESS).