Mercoledi 7 Dicembre

Pallanuoto-Preolimpico, il ct Campagna avverte: “adesso si inizia a fare sul serio”

LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

Il ct della Nazionale Italiana di pallanuoto mette in guardia i suoi ragazzi sulla complessità delle sfide che li attendono

E’ sempre difficile affrontare queste squadre perchè si rischia di fare brutte figure. Abbiamo iniziato un po’ deconcentrati poi siamo entrati in partita ed abbiamo sistemato le cose. Importante è aver risparmiato le energie per i prossimi impegni” dice il ct del Settebello Alessandro Campagna dopo il 22-3 al Sudafrica.

Lapresse

Lapresse

Da domani iniziano le partite più difficili e si inizieranno a delineare i possibili accoppiamenti nei quarti di finale. Il risultato dell’Ungheria non mi sorprende, sapevo che il Canada poteva farli soffrire ma addirittura segnare quattordici gol non lo credevo. Questo dimostra che c’è un sostanziale equilibrio e nulla è scontato” conclude l’allenatore azzurro. Sulla stessa lunghezza d’onda si pone il portiere della Nazionale azzurra Marco Del Lungo: “queste sono partite dove bisogna allenare la concentrazione e soprattutto gli schemi in attacco e in difesa. A parte l’inizio abbiamo ritrovato le giuste sensazioni. Ora ci aspettano tre match duri dove dovremmo dimostrare di meritare la testa del girone, per avere un quarto di finale più semplice“. (ITALPRESS).