Domenica 4 Dicembre

Nba, infortunio Stephen Curry: stop di 15 giorni per il trascinatore dei Warriors

LaPresse/Reuters

Stephen Curry costretto ad uno stop di 15 giorni a causa di un infortunio al ginocchio

Dopo l’infortunio alla caviglia Stephen Curry deve fare i conti con un problema al ginocchio. Durante gara -4 il trascinatore dei Golden State Warriors, Stephen Curry, si è infortunato al ginocchio. Uno scivolone durante il match contro gli Houston Rockets ha costretto Steph ad abbandonare il parquet e ad attendere l’esito della risonanza magnetica prima di sapere se e quanto poter tornare in campo. La risonanza magnetica a cui si è sottoposto Steph Curry ha rivelato una distorsione di primo grado al collaterale mediale del ginocchio destro. Verrà rivalutato tra due settimane”, si legge in un comunicato dei Warriors. “Grazie a tutti per i messaggi e le preghiere: sento l’energia positiva. Tutto considerato, penso che starò bene”, ha twittato la stella dei Golden State.