Domenica 4 Dicembre

Nainggolan, tackle alla Juventus: “li ho sempre rifiutati, non mi vedo con quei colori”

Radja Nainggolan parla del suo futuro e chiude le porte in faccia ad un possibile trasferimento in bianconero: “la Juventus è come una ragazza che non mi piace”

Rigetto bianconero. Radja Naingollan con la maglia della Juventus addosso proprio non riesce ad immaginarsi: “Ho rifiutato una loro proposta diverse volte. Mi hanno voluto e non ho mai accettato. Non mi vedo con i colori della Juve addosso. Perché? Non voglio fare polemiche. È come se dici che una ragazza non ti piace. Punto e basta. Anche prima di venire alla Roma lo pensavo”. Oggetto del desiderio di tantissimi club italiani ed esteri (Juventus in testa), il centrocampista belga Radja Nainggolan nel corso di un’intervista rilasciata a ‘Il Tempo’ chiude definitivamente le porte in faccia ad un suo trasferimento a Torino. “Stanno scrivendo un po’ troppe cose sul mio futuro. L’ho provato tante volte sulla mia pelle: a Cagliari per cinque anni hanno parlato di una mia partenza e poi ogni estate rimanevo”. Eppure dall’Inghilterra sono sicuri che, su espressa richiesta di Antonio Conte, il prossimo anno Nainggolan vestirà la maglia del Chelsea:ora penso a chiudere bene qui il campionato e centrare i nostri obiettivi. Ho appena rinnovato il contratto, non per forza devo andare via. Anzi, ho dimostrato di voler restare. Chelsea? Non ho ancora sentito nessuno, non so neanche se è vero che mi vogliono, addirittura ho letto che avrei detto ai miei amici che vado al Chelsea, ma quando mai? La verità è che non posso parlare di cose che ancora non so”.