Sabato 10 Dicembre

Muro del Brennero, quali conseguenze per l’automobilista ?

Cerchiamo di capire quali potrebbero  essere le conseguenze per gli automobilisti causate dai controlli effettuati dall’Austria al confine del Brennero

L’Austria realizzerà, al confine tra l’Italia e il Tirolo, il cosiddetto muro del Brennero entro fine maggio, con lo scopo di impedire ai profughi di entrare nel paese europeo. Si tratta di una recinzione lunga 370 metri e alta 4 metri che avrà come obiettivo quello di bloccare i flussi migratori provenienti dai Paesi del nord Africa che passano attraverso l’Italia.confine brennero 2

In realtà si tratta di una recinzione che taglierà la carreggiata della prosecuzione dell’Autostrada A22, che si trova a est, e quella della strada statale, posizionata ad ovest. La presenza di questa recinzione si  ripercuoterà ovviamente sulle condizioni del traffico in uscita dall’Italia, anche se ancora non è possibile prevedere fino a che punto.

Sull’autostrada in questione  troveremo quattro corsie: due dedicate ai Tir e altre due per le auto. Il limite in questo tratto di strada sarà di 30 km/h in modo da permettere alla polizia austriaca di identificare e successivamente bloccare in mezzi sospetti, in modo da effettuare i controlli per scovare i passeggeri irregolari e i migranti clandestini.  Il valico sarà controllato da circa 250 agenti di Polizia, ai quali si potrà aggiungere l’esercito in caso di necessità. Come accennato in precedenza è difficile fare delle previsioni sulla lunghezza delle code che potrebbero crearsi, considerando le numerose variabili da considerare volta per volta, ma di certo non sarà sicuramente una cosa facile attraversare il Brennero. Per nessuno.