Mercoledi 7 Dicembre

Mourinho contro Ranieri, prove di Premier: ma (per ora) è solo Soccer Aid

LaPresse/PA

La seconda edizione del Soccer Aid, evento benefico organizzato dall’Unicef, vedrà sfidarsi in panchina José Mourinho e Claudio Ranieri. Antipasto della prossima Premier?

Foto LaPresse - Spada

Foto LaPresse – Spada

Jose’ Mourinho, il prossimo 5 giugno, siedera’ sulla panchina dell’Old Trafford e sfidera’ Claudio Ranieri. Il Manchester United, pero’, non c’entra nulla. Lo Special One, da tempo accostato alla guida dei Red Devils per la prossima stagione, sara’ uno dei protagonisti del tradizionale “Soccer Aid” organizzato dall’Unicef assieme al tecnico di Testaccio. Ranieri sara’ al timone della selezione del Resto del Mondo, nel 2014 guidata proprio da Mourinho che stavolta invece sara’ l’allenatore dei vip inglesi, con la collaborazione di Sam Allardyce. “Il Soccer Aid e’ un evento fantastico – le parole di Ranieri – Si raccolgono soldi per l’Unicef e sono onorato che Robbie Williams abbia chiesto a me di allenare il Resto del Mondo, vedro’ di dare una mano a difendere il titolo“.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Se per Ranieri sara’ la prima volta, Mou sara’ invece alla seconda esperienza. “Voglio essere il primo allenatore a vincere il Soccer Aid con entrambe le squadre – avvisa – Io e Allardyce faremo una bella coppia e sarebbe una bella sensazione se Ranieri finalmente perdesse una partita“. Il tecnico di Setubal, che avra’ nel suo staff anche Robbie Williams, contera’ nella sua squadra su Louis Tomlinson degli One Direction, sul cantautore Olly Murs e attori come Paddy McGuinness e Jonathan Wilkes. Nel Resto del Mondo guidato da Ranieri, invece, figureranno star come l’attore Michael Sheen o lo chef Gordon Ramsay. (ITALPRESS)