Sabato 10 Dicembre

MotoGp – Viñales sogna la Yamaha, ma Brivio lo tenta: “se resta in Suzuki può diventare leggenda”

Maverick Viñales sembra essere vicino alla Yamaha, ma Davide Brivio prova a convincerlo a rimanere in Suzuki

Dopo il passaggio di Jorge Lorenzo in Ducati, il nome più chiacchierato all’interno del paddock di MotoGp è quello di Maverick Viñales, prossimo a lasciare la Suzuki per prendere il posto del campione del mondo in Yamaha.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Nulla, però, è ancora deciso come sottolinea Davide Brivio ai microfoni di Motorsport.com: “credo che Maverick non abbia ancora deciso – sottolinea il direttore della struttura di Hamamatsuanche se in cuor suo forse sa già quello che farà.  La decisione credo che arriverà tra Le Mans e Mugello, perché mi sembra che la Yamaha non voglia attendere troppo a lungo”. Brivio spera che Viñales resti in Suzuki per diventare leggenda: “ne abbiamo discusso con lui. Se rimarrà in Suzuki e riusciremo a vincere, sarà una storia molto bella, perché abbiamo iniziato insieme da zero. E’ arrivato da rookie, ma lo eravamo anche noi come squadra. Dal punto di vista sportivo sarebbe molto stimolante. Se prenderemo un altro pilota e vinceremo, sarà ovviamente bello, ma diverso. Dal punto di vista romantico non sarebbe la stessa cosa. Maverick può diventare una leggenda se vince con la Suzuki, perché in Yamaha tutto il mondo se lo aspetterebbe. In ogni caso, dipende tutto da lui e sicuramente lui pensa solo a vincere. Punto“.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Per spiegare meglio la situazione, Brivio poi elenca alcuni particolari esempi: “basta guardare alla Premier League ed al Leicester. Mi viene in mente anche l’Atletico Madrid, che è in grado di lottare per il campionato e la Champions League, quando la cosa più logica sarebbe che a vincere fossero sempre Barcellona o Real Madrid. Se il Manchester United vince la Premier è la cosa più normale del mondo, ma se è il Leicester a farlo ha tutto un altro significato a livello sportivo. E’ un qualcosa che rimarrà per sempre. Lebron James ha deciso di tornare a Cleveland o vedere Diego Milito giocare in Argentina, nella squadra in cui è cresciuto. Amo queste cose, ma tornando al tema che ci riguarda, quello che deve decidere è Maverick“.