Domenica 4 Dicembre

MotoGp, Pedrosa amaro: “la gara di Jerez? Noiosa, bisogna aumentare lo spettacolo”

LaPresse/REUTERS

Secondo Pedrosa i regolamenti sono troppo restrittivi e non favoriscono lo spettacolo in pista

Un’avvio di stagione deludente che stenta a decollare, piazzamenti anonimi e gare poco entusiasmanti a far da contorno, e un umore che non può essere dei migliori.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Dani Pedrosa prova a voltare pagina nella speranza di strappare un rinnovo contrattuale con la Honda, dal momento che il legame tra la casa giapponese e il pilota spagnolo scadrà al termine di questa stagione. L’undicesimo anno in MotoGp non sta regalando le emozioni sperate a Daniel Pedrosa, deluso anche dai regolamenti in vigore che limitano lo spettacolo in pista: “non ho rivisto la gara di Jerez, ma credo che sia sta piuttosto noiosa” riporta AS. “Il tempo finale è stato piuttosto lento, credo che gli organizzatori e il produttore di pneumatici debbano portare alcune idee, perché non credo che il problema viene da Ducati, Yamaha o Honda. I regolamenti sono troppo restrittivi, i test sono troppo limitati e motori sono sigillati. Devono essere più flessibili, abbiamo bisogno di ottenere alcuni miglioramenti. Bisogna rendere il campionato più spettacolare perchè sennò rischiamo di allontanare i fans“.