Domenica 4 Dicembre

MotoGp, Paolo Ciabatti esce allo scoperto: “a breve diremo quale dei due Andrea resterà”

Gigi Dall’Igna e Paolo Ciabatti continuano le proprie valutazioni, escludendo la possibilità che partano sia Iannone che Dovizioso

Proseguono le valutazioni e le riunioni in casa Ducati per stabilire chi, tra Andrea Iannone e Andrea Dovizioso, dovrà partire per lasciare spazio a Jorge Lorenzo, il quale approderà a Borgo Panigale al termine di questa stagione. Una decisione complicata e difficile che dovrà essere presa da Gigi Dall’Igna e Paolo Ciabatti, i quali hanno già avviato le prime consultazioni per arrivare presto ad una soluzione definitiva.

paolo ciabattiI nostri piloti conoscono bene Lorenzo, allo stesso tempo è uno come tutti gli altri. Abbiamo parlato con loro quando abbiamo preso la decisione. E’ ovvio che è spazio solo per un altro pilota nel team ufficiale del 2017 – sottolinea Paolo Ciabatti a Speedweek.com – e, francamente, abbiamo deciso di lasciare la situazione aperta per qualche tempo”. Una scelta da prendere al temine di lunghi e complessi ragionamenti ma, una cosa è certa, non andranno via entrambi per far spazio ad uno tra Redding e Petrucci del team satellite Pramac: “noi pensiamo che sarebbe importante mantenere uno dei due driver attuali – aggiunge Paolo Ciabatti – sarebbe utile per la continuità del lavoro di sviluppo che abbiamo fatto con entrambi.

@PramacRacing

@PramacRacing

Iannone ha cominciato due anni fa con Pramac, Dovizioso con il team ufficiale. Abbiamo fatto insieme a loro un enorme sviluppo. Redding? E’ un ottimo pilota e nelle prime gare ha dimostrato di poter essere all’altezza della moto ufficiale ma, come ho detto, in linea di principio preferiremmo tenere uno dei due Andrea nel team ufficiale”.