Domenica 11 Dicembre

MotoGp, Marquez sorpreso: “se mi avessero predetto questa classifica in inverno, non ci avrei creduto”

LaPresse/EFE

Il pilota della Honda si mostra sorpreso di questo grande avvio di stagione, sottolineando di voler rimanere in testa alla classifica anche dopo le gare europee

Un inizio di stagione con i fiocchi, due vittorie e un terzo posto che lanciano Marc Marquez in testa alla classifica Mondiale in vantaggio di ben 21 punti su Jorge Lorenzo. Il successo di Austin ha esaltato il pilota spagnolo, deciso come non mai a riscattare il deludente 2015.

LaPresse/Xinhua

LaPresse/Xinhua

Mi avessero predetto questa classifica in inverno avrei dato a tutti dei matti — riporta la Gazzetta dello Sportmi ricordo bene la sensazione che provavo in Malesia, quando spingevo al massimo ma il cronometro diceva che ero a 1”5 da Lorenzo. Era molto frustrante. Ho sempre creduto tanto nel lavoro della Honda. Sono contento di come siano andate queste tre gare, ma sono ancora più felice che adesso si torna in Europa, dove le piste sono più strette, i circuiti vecchio stile, l’asfalto diverso. Ho 21 punti di vantaggio, proverò a usarli al meglio. Dopo quel che è successo nel 2015, la motivazione mia e della Honda è molto alta”. La pista di Austin sembra fatta su misura della Honda, in particolare di Marc Marquez, capace di vincere quattro volte su quattro su questo circuito: “ma il merito è molto del lavoro della Honda. Qui abbiamo migliorato molto l’elettronica in partenza e il freno motore, abbiamo provato le ali, sperimentiamo continuamente cose nuove. E passo dopo passo stiamo crescendo. Sono convinto che il momento peggiore sia alle spalle. Certo, può capitare di sbagliare strada, ma se dovessi scommettere, direi il contrario”.