Domenica 11 Dicembre

MotoGp, Lin Jarvis esce allo scoperto: “Rossi-Lorenzo? Dopo Sepang è cambiato tutto”

LaPresse/EFE

La vittoria di Rossi a Jerez ha esaltato Lin Jarvis che, comunque, continua a sottolineare che i due piloti Yamaha saranno trattati alla stessa maniera

Nel week-end di Jerez la Yamaha ha, forse, avuto le risposte che cercava, assistendo alla vittoria di Valentino Rossi sul compagno di squadra di Jorge Lorenzo.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Il successo del pilota pesarese ha esaltato i vertici del team di Iwata, sempre più convinti di aver puntato sul cavallo migliore per il futuro, lasciando partire con direzione Ducati, l’attuale campione del mondo in carica. Tuttavia, a distanza di qualche giorno dalla grande domenica di Jerez, Lin Jarvis è intervenuto ai microfoni di Autosport per sottolineare che, fine della stagione, i due piloti saranno trattati esattamente alla stessa maniera: “la nostra missione è sempre la stessa e anche quella di Lorenzo. Non c’è modo migliore di vincere per concludere il nostro rapporto. Daremo a lui e Valentino il massimo e uguale supporto continuando a fornire tutti gli sviluppi durante l’anno. Ovviamente il discorso cambierà quando si tratterà di testare cose per la moto 2017. Ciò che riguarda quest’anno sarà a disposizione di entrambi i piloti”.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Lin Jarvis si è poi soffermato sul rapporto tra Rossi e Lorenzo: “quello che è successo a Sepang è stato spiacevole, sicuramente ha influenzato il finale del campionato e l’umore nel box. Prima di Sepang, speravamo di tenere i due piloti insieme per altri anni. Dopo quel giorno è cambiato tutto, questo è un fatto assoluto. Abbiamo comunque gestito tutto nel modo migliore”.