Lunedi 5 Dicembre

MotoGp, il retroscena di Paolo Ciabatti: “Stoner ci ha detto no, così abbiamo preso Lorenzo”

Il direttore sportivo di Ducati Corse, Paolo Ciabatti, svela l’iter che ha portato Borgo Panigale all’ingaggio di Lorenzo

Dopo una pausa di due settimane, tornano le emozioni della MotoGp che, in questo week-end, sbarca a Jerez De La Frontera per il quarto appuntamento stagionale.

lorenzo e stoner I favori del pronostico ricadono sul leader della classifica iridata, quel Marc Marquez capace di mettersi in tasca le ultime due gare in Argentina e Austin, rendendosi autore di un avvio di campionato eccezionale. In Spagna, però, sia le Yamaha che le Ducati vanno in cerca di riscatto, a partire da Jorge Lorenzo che vorrà dimostrare a tutti di essere concentrato sulla stagione in corso e non sulla prossima, che lo vedrà in sella al team in ‘rosso’. È Paolo Ciabatti, direttore sportivo di Ducati Corse a spiegare l’iter che ha portato Borgo Panigale all’ingaggio di Lorenzo. “Volevamo un campione del mondo in sella e la prima cosa che abbiamo fatto é stata quella di interpellare Casey Stoner. Lui ci ha ringraziati, ma ci ha detto che di tornare a correre non se ne parla, in nessun caso. Per questo abbiamo aperto la nostra ricerca passando per Marc Marquez e Jorge Lorenzo e approdando a questo bellissimo accordo con Jorge“.