Sabato 3 Dicembre

MotoGp, Dovizioso fa il punto dopo le FP2: “per avere più potenza, dobbiamo lavorare sul grip”

LaPresse/Alessandro La Rocca

Dopo la seconda sessione di prove libere, Andrea Dovizioso evidenzia i punti da migliorare in vista della gara di domenica

E’ andata in scena, questo pomeriggio, la seconda sessione di prove libere a Jerez de la Frontera. Dopo la prima manche mattutina, che ha visto prevalere Jorge Lorenzo su tutti, il più veloce in queste FP2 è stato sempre il pilota spagnolo. Dopo una bellissima sfida a colpi di tempi spettacolari con Marc Marquez, capace di mantenersi al primo posto per quasi tutta la sessione di prove, il campione del mondo in carica nel finale ha mostrato le unghie, confermandosi in testa dopo la prestazione super di questa mattina.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Ancora c’è del lavoro da fare – commenta Dovizioso ai microfoni di Sky Sportle gomme sono un po strane, la gestione dello slide è davvero difficile, quindi c’è da lavorare più in funzione gara che sul tempo veloce. Stiamo cercando di avere più grip possibile dietro, perchè solo così facendo possiamo utilizzare al massimo la potenza della moto. Ci sono al momento quattro piloti che vanno forte, noi gli stiamo dietro solo con la gomma usata, per cui stiamo lavorando per migliorare. I test che vengono fatti qui ad inizio stagione qui a Jerez si fanno con temperatura e grip diversi, per quanto riguarda le gomme è lo stesso discorso, quindi i risultati ovviamente non possono essere paragonati. Domani – conclude Dovizioso – prevedo dei passi avanti perchè abbiamo due sessioni piene per migliorare“.