Sabato 3 Dicembre

MotoGp, Dall’Igna esalta Lorenzo: “lo abbiamo preso per vincere il Mondiale, lui è un genio”

L’approdo di Lorenzo alla Ducati provoca gioia e felicità in Gigi Dall’Igna, il quale si mostra convinto di poter vincere il titolo Mondiale

L’annuncio dell’accordo tra Jorge Lorenzo e Ducati è ormai cosa nota, il team di Borgo Panigale si concentra adesso sull’obiettivo stagionale che consiste nella vittoria di almeno un Gran Premio, situazione che manca ormai dal lontano 2010, quando Stoner guidava alla grande la Desmosedici.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Gli sponsor iniziano a pressare e a chiedere risultati, Gigi Dall’Igna però non sembra preoccupato, puntando l’attenzione sul futuro arrivo di Lorenzo: “in primo luogo, abbiamo voluto sviluppare ulteriormente la moto. Una volta che la nostra moto è allo stesso livello di quelle di altri produttori, abbiamo deciso di assumere un pilota di punta. Questo era il nostro piano fin dall’inizio. Molto semplicemente. E ci siamo riusciti… Non sento alcuna pressione supplementare ora che Jorge arriva. Sono molto felice” sottolinea Gigi Dall’Igna a Speedweek.com. “E’ semplice: io non voglio scuse. Abbiamo un obiettivo. E sulla strada non ci possono essere scuse… Sono qui per vincere il titolo Mondiale”. Su Lorenzo, poi, Dall’Igna insiste: “Jorge è sicuramente uno dei migliori piloti del mondo. Ha alcune caratteristiche particolari e questo lo so molto bene, perché ho lavorato a lungo con lui. Penso che la moto che gli daremo avrà tutto ciò di cui ha bisogno per essere veloce e competitivo in pista. Naturalmente, il suo stile di guida dovrà essere adattato un po’ alle caratteristiche della moto. Io sono convinto, però, che porterà la Ducati sulla strada giusta – ha concluso Gigi Dall’Igna – perché lui è un vero genio”.