Mercoledi 7 Dicembre

Moto Gp, Valentino Rossi ko ad Austin: “ho sbagliato io”

LaPresse/XinHua

Valentino Rossi non è riuscito a completare la gara di Moto Gp di oggi ad Austin a causa di una caduta: il campione di Tavullia spiega cosa è successo

E’ andato di scena questa sera il terzo Gran Premio della stagione 2016 di Moto Gp. A trionfare ad Austin è stato Marc Marquez, seguito sul podio da Jorge Lorenzo e Andrea Iannone al suo primo podio stagionale. Gara sfortunata per Valentino Rossi e Andrea Dovizioso, entrambi caduti. Se il pilota della Ducati è stato nuovamente messo ko da un suo collega, Dani Pedrosa, il campione di Tavullia è invece caduto solo, dopo essere scivolato dalla terza alla sesta posizione. Cosa è successo al “Dottore”? “Purtroppo ho bruciato la frizione in partenza, la moto poi slittava moltissimo. Ho cercato di fare i primi due giri senza andare a tutto gas, poi la frizione si stava raffreddando, stava andando meglio ed ero ancora lì con i migliori. Ma al terzo giro sono entrato alla curva 2 due metri più stretto, ho preso una buca e mi si è chiusa, sono caduto. Peccato perché ero andato forte per tutto il weekend. Quest’anno con queste gomme se sbaglia vai a terra“, ha spiegato il “Dottore” a Sky Sport.

@ValeYellow46 Rossi a SkySport24: “ho bruciato la frizione in partenza e mi sono tirato dietro il problema per tutti i…

Pubblicato da Guido Meda su Domenica 10 aprile 2016