Martedi 6 Dicembre

Moto Gp, Meregalli ottimista: “ecco cosa vuol dire per noi partire in prima fila”

LaPresse/Simone Rosa

Soddisfazione in casa Yamaha, Massimo Meregalli contento dei risultati ottenuti ieri nelle qualifiche del Gran Premio degli Stati Uniti

Ancora una volta Marc Marquez si è confermato il più veloce ad Austin. Il campione di Cervera dopo aver dominato tutte e quattro le sessioni di prove libere si è aggiudicato anche, ieri, la pole position. Dietro di lui si sono piazzate le Yamaha rispettivamente di Jorge Lorenzo e Valentino Rossi. Tanta la soddisfazione in casa Yamaha per aver conquistato la prima fila.

LaPresse/XinHua

LaPresse/XinHua

La prima fila nelle qualifiche di oggi sia da Jorge e Vale è un grande risultato per tutti i membri del team per il lavoro che hanno fatto dal giovedi. Non è solo la prima fila che ci dà fiducia, ma soprattutto il divario dal front runner , che siamo stati in grado di ridurre drasticamente a meno di un decimo, nel caso di Jorge“, ha spiegato il team director del team di Iwata al termine delle qualifiche di ieri ad Austin. “Sapevo che entrambi i ragazzi avrebbero potuto ottenere la prima fila oggi, perché ho visto quanto duramente hanno lavorato in pista e nei box con i propri team, consentendo loro di migliorare la loro sensazione sulla moto sessione dopo sessione“, ha continuato Massimo Meregalli.

LaPresse/Xinhua

LaPresse/Xinhua

Jorge ha fatto un giro fantastico, senza commettere errori. Il suo secondo posto di oggi è degno di una pole position. Valentino ha avuto un buon ritmo già da ieri e oggi si sentiva perfetto sulla moto, da qui il suo terzo posto sulla griglia di partenza”, ha aggiunto il team director Yamaha.

LaPresse/Efe

LaPresse/Efe

Partire dalla prima fila domani, soprattutto su questa pista, è un enorme vantaggio e cercheremo di sfruttare le loro posizioni di partenza per impostare il ritmo di gara. Oggi le condizioni meteo non ci hanno permesso di testare le gomme su una lunga distanza, così domani mattina, se il tempo rimane asciutto e soleggiato, faremo chiudere il programma e poi saremo pronti per la gara del pomeriggio. Non vedo l’ora di farlo“, ha concluso Meregalli.