Lunedi 5 Dicembre

Moto Gp, Marquez verso Jerez: “correre qui mi dà un’emozione speciale”

LaPresse/EFE

Marc Marquez pronto per il Gran Premio di Jerez. Lo spagnolo è però consapevole delle potenzialità dei suoi rivali,in particolar modo nei circuiti europei

Si avvicina il quarto appuntamento della stagione 2016 di Moto Gp. Dopo le prime tre gare in testa alla classifica generale c’è Marc Marquez, seguito da Jorge Lorenzo e Valentino Rossi. I piloti si spostano adesso in Europa: si sfideranno a Jerez. Pronto, positivo, ottimista ma anche spaventato dalle potenzialità dei suoi rivali il giovane campione di Cervera che, a Jerez, lo scorso anno arrivò secondo nonostante una mano non ancora completamente recuperata dopo la frattura al mignolo sinistro e un’operazione.

LaPresse/Xinhua

LaPresse/Xinhua

Siamo molto felici di arrivare in testa a Jerez con un piccolo vantaggio nella classifica di campionato perchè penso che i nostri avversari saranno molto forte li’. Sono anche molto contento del lavoro che stiamo facendo con la Honda e la mia squadra perchè abbiamo migliorato passo dopo passo ad ogni gara: abbiamo trovato una buona messa a punto di base in Qatar e abbiamo migliorato ulteriormente leggermente in diversi settori, come ad esempio il freno motore e l’elettronica, in Argentina e Texas”, ha dichiarato lo spagnolo. “In ogni caso, c’è ancora molto lavoro da fare e c’è margine di miglioramento, soprattutto in accelerazione. Oltre a questo, le piste sono diverse in Europa, sono più strette, con un diverso asfalto, quindi dobbiamo aspettare e vedere come possiamo gestire la situazione. Certo che mi piace di essere tornato in Spagna dopo tre gare oltreoceano. Correre davanti al mio pubblico e al mio fan club è sempre molto bello e mi dà un’emozione speciale e una motivazione in più“, ha concluso Marquez.