Domenica 4 Dicembre

Moto Gp, le Michelin preoccupano Jorge Lorenzo: “è più probabile cadere”

LaPresse/Alessandro La Rocca

Jorge Lorenzo preoccupato dai nuovi pneumatici Michelin che nella stagione 2016 hanno preso il posto delle Bridgestone

La stagione 2016 di Moto Gp è entrata nel vivo. I piloti si sono sfidati domenica scorsa sul circuito COTA, ad Austin, in Texas, dove ha trionfato Marc Marquez, seguito da Jorge Lorenzo e Andrea Dovizioso. Troppe le cadute negli ultimi due gran premi, dovute, secondo alcuni, ai nuovi pneumatici Michelin. I piloti non si sono finora sbilanciati, forse è un problema dovuto alle gomme, forse no.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

C’è però chi comunque non riesce a nascondere la sua preoccupazione: “abbiamo avuto alcune preoccupazioni su come avrebbero funzionato le nuove gomme che la Michelin ha portato in Texas. Ci siamo resi conto che hanno bisogno di più tempo per giungere in temperatura, ma dopo le sentivamo simili alle gomme precedenti. Ma noi ancora non sappiamo le ragioni per le quali a Sepang e in Argentina sono emersi questi problemi in piloti privati ​​Ducati. Se Michelin pensa che le nuove gomme sono più sicure per noi, allora dobbiamo accettare e lavorare con questi pneumatici”, ha dichiarato Jorge Lorenzo, come riporta speedweek.com.

LaPresse/Xinhua

LaPresse/Xinhua

Lo pneumatico anteriore Michelin è stato migliorato continuamente, ma non offre la stessa sensazione rispetto  a quello dello scorso anno. Con questi pneumatici, è molto più probabile cadere. Questo è il prossimo passo che deve essere fatto”, ha concluso il campione del mondo in carica.