Sabato 3 Dicembre

Moto Gp – le Ducati si fanno fuori da sole, Ciabatti: “un attacco del genere non ci sta!”

Paolo Ciabatti non capisce l’attacco di Andrea Iannone ad Andrea Dovizioso ad un passo dal traguardo in Argentina

E’ appena terminato il Gran Premio d’Argentina. Un Gran Premio spettacolare, unico: la gara è stata accorciata a 20 giri e i piloti sono stati costretti ad uno stop con cambio di gomme a metà corsa. A Termas de Rio Hondo ha trionfato Marc Marquez, seguito da Valentino Rossi e Daniel Pedrosa.

ducati1Un podio deciso a pochissimi metri dal traguardo: erano le Ducati di Dovizioso e Iannone a seguire il campione di Cervera, ma una brutta caduta le ha fatte fuori lasciando spazio a Rossi e Pedrosa. Tanta la delusione all’interno dei box del team di Borgo Panigale: “eravamo riusciti a portare quasi a casa un risultato ottimo, un secondo e un terzo posto con una grande gara, purtroppo è successo quello che avete visto, è un gran peccato. tra due compagni di squadra all’ultimo giro un attacco del genere secondo me non ci stava, non sono nella testa dei piloti ma abbiamo buttato un gran risultato“, ha dichiarato Paolo Ciabatti.

Moto Gp: Marquez imprendibile, Rossi sul podio, Lorenzo ko

Moto Gp, che pasticcio le Ducati: Iannone e Dovizioso cadono ad un passo dal traguardo [VIDEO]

Moto Gp, Dovizioso non nasconde l’amarezza: “è la conferma di quello che già pensavo”

Moto Gp, Iannone dispiaciuto ma infastidito: “sono un pilota aggressivo ma riesco ancora a ragionare”