Giovedi 8 Dicembre

Moto Gp: Iannone come Raikkonen, principio d’incendio nella sua moto ad Austin

Principio di incendio per la moto di Andrea Iannone: ecco cosa è successo ai box Ducati

La stagione 2016 di Moto Gp è entrata nel vivo. Dopo i Gran Premi del Qatar e d’Argentina i piloti sono attualmente in pista per la prima sessione di prove libere del Gran Premio degli Stati Uniti. Per problemi logistici i campioni di questo appassionante sport motoristico hanno a disposizione per questa prima sessione di prove un solo penumatico. Un inizio di stagione infuocato da tutti i punti di vista. Non solo per le varie inimicizie, frecciatine e polemiche tra piloti ma anche dal punto di vista materiale. Principio di incendio infatti per la moto di Andrea Iannone. Cosa è successo? “Il materiale che dovrebbe essere quello che non fa incendiare la moto era leggermente sfilacciato ha toccato il tubo di scarico molto caldo e ha preso fuoco qualche filamento, non c’è nessunissimo problema”, ha spiegato Tardozzi ai microfoni di Sky Sport. Iannone infatti tornerà presto in sella alla sua moto.