Lunedi 5 Dicembre

Moto Gp, Domenicali assicura: “non è vero che Lorenzo preferisce Dovizioso!”

LaPresse/Reuters

L’ad della Ducati, Domenicali, toglie ogni dubbio: Lorenzo non ha preferenze, passeranno mesi prima di sapere chi rimarrà al suo fianco

Era nell’aria da tempo ormai, ma l’ufficialità è arrivata solo lunedì: Jorge Lorenzo, dal 2017 sarà ufficialmente un pilota Ducati. Prima il suo attuale team e successivamente la squadra di Borgo Panigale hanno reso noto rispettivamente l’addio e il benvenuto al pilota maiorchino. In tantissimi sono curiosi di come siano andate le cose tra il campione del mondo in carica e il suo futuro team: perchè ha fatto questa scelta? Cosa lo ha spinto a cambiare squadra? E’ stato facile trattare con lui? E soprattutto, chi rimarrà al suo fianco? Di quest’ultimo punto ha parlato l’ad Domenicali: “prendiamoci due mesi di tempo. Mi piacerebbe avere tre moto, ma non si può. Non è vero però che Jorge preferirebbe Dovi. Lui non ha problemi. Se resta Iannone, state tranquilli che non si vedranno più certe cose“. Bisognerà quindi ancora attendere