Sabato 10 Dicembre

Moto Gp, Dall’Igna svela: “Iannone o Dovi? Ecco quando decideremo”

Lorenzo in Ducati: è ufficiale! Adesso bisogna scegliere chi far rimanere al suo fianco: Iannone o Dovizioso?

E’ finalmente arrivata l’ufficialità: dal 2017 Jorge Lorenzo sarà un pilota della Ducati. Nel pomeriggio di oggi prima la Yamaha e successivamente il team di Borgo Panigale hanno reso ufficiali rispettivamente l’addio e il benvenuto al campione del mondo in carica. Paolo Ciabatti ai microfoni di Sky Sport ha già comunicato qualche “retroscena” sulla trattativa, ma i tifosi vogliono sapere altro.

dall'ignaIntervistato dal giornalista di Sky Sport, Sandro Donato Grosso, Luigi Dall’Igna ha aggiunto qualche particolare, spiegando come la Ducati si adatterà al suo nuovo pilota: “sicuramente Jorge ha uno stile di guida tutto suo e ha una velocità di percorrenza in curva superiore rispetto agli altri. Credo che troveremo il modo di adattare la nostra moto al suo stile di guida ma è chiaro che anche il pilota deve capire i difetti della moto e gestirli. Non è un qualcosa di unilaterale ma è un matrimonio che si fa alla pari. Noi andremo incontro a lui e lui dovrà venire incontro a noi. Quando comincerà a girare sulla Ducati? Prima si comincia meglio è, i test invernali sono sempre pochi e quindi sarà importante provare con lui il prima possibile, mi auguro possa essere subito dopo la gara di Valencia. “.

DucatiInevitabile poi parlare di chi affiancherà Lorenzo: rimarrà Andrea Iannone o Andrea Dovizioso? “Stiamo ragionando, devo dire che tutti e due hanno fatto un grandissimo lavoro e ci hanno aiutato per cercare di sviluppare la moto e i passi avanti che abbiamo fatto sono merito loro. Se uno dei due dovrà lasciare Ducati sarà un dispiacere per tutti noi. Faremo delle valutazioni e le faremo a breve perchè anche loro dovranno trovare una sella diversa. Lo sapremo a ridosso di Barcellona“, ha spiegato il general manager della Ducati.