Giovedi 8 Dicembre

Mole Luce e Valentino, le supercar elettriche con passaporto italiano [FOTO]

Al Salone dell’auto di Torino debutteranno le supercar elettriche Mole Luce e Valentino nel nuovo marchio Mole

L’azienda italiana UP Design ci crede è lancia la sua personale sfida al mondo dell’auto elettrica svelando il nuovo marchio Mole che presenterà in occasione del Salone dell’auto di Torino Parco Valentino (8-12 giugno 2016) le due auto elettriche battezzate Mole Luce e Valentino.

Mole ValentinoMole Luce e Valentino rendering (1)

Quella più vicina alla produzione è la Mole Valentino, chiaro omaggio all’omonimo parco torinese e sede del già nominato salone dell’auto.  La “Valentino”  si presenta come una Tesla Model S ripensata dal punto di vista estetico e di finiture: Mole si occupa infatti dell’elaborazione stilistica di  vetture di serie assecondando le richieste della sua clientela.  La vettura sfoggia nuovi  gruppi ottici e paraurti di inedito disegno a cui si aggiunge un prominente  estrattore d’aria posteriore  e la carrozzeria realizzata in fibra di carbonio. La meccanica sfrutta sempre un motore elettrico  da 421 CV e 600 Nm, capace di percorre oltre 500 km con la batteria completamente carica.

Mole LuceMole Luce e Valentino rendering (4)

Anticipata da una serie di rendering, la Mole Luce è una super car realizzata con materiali plastici alternativi  altamente riciclabili. Il design della vettura prende dalle precedenti concept Vittoria, Lucrezia e Mole e declina in modo sapiente la filosofia sportiva coupé GT dotate di telaio tubolare in alluminio e carrozzeria monoscocca in PVC espanso.  La vettura sfrutta un  motore elettrico da 288 CV e 370 Nm scaricati sulla  trazione integrale. Grazie ad un peso contenuto entro i  1.200 kg, le vettura promette di offrire prestazioni superlative, mentre l’autonomia dovrebbe raggiungere i 340 km.