Domenica 11 Dicembre

Moda e sport: le borse cruelty free di Origine ispirate a quattro icone dello sport [FOTO]

Sono quattro i modelli di borse artigianali per la Spring/Summer 2016 di Origine, il neonato brand 100% cruelty free e made in Italy, come omaggio a quattro grandi atlete vegan

Si chiamano Fiona, Meagan, Serena e Venus i quattro modelli della collezione SS2016 di Origine, il giovanissimo brand che produce borse artigianali totalmente cruelty free. Quattro borse ispirate ad altrettante grandi atlete che hanno scelto un approccio vegan alla vita. Come per la linea di lancio del 2015, le borse per le stagioni calde pensate da Origine sono curate tanto nell’estetica quanto nella funzionalità, presentando materiali innovativi e lavorazioni di qualità.

venus_0019Origine prende vita nel 2015 dalla creatività di Giulia Marotta, fashion designer vercellese particolarmente attenta allo sviluppo di prodotti etici che non vedano alcun impiego di materiali di origine animale. Gli accessori sono ideati e disegnati tra Piemonte e Lombardia e realizzati in laboratori fiorentini dalla lunga e consolidata tradizione manifatturiera. Le borse, innovative nelle linee e nei materiali utilizzati, si rivolgono a donne che desiderano coniugare una scelta etica e la qualità del prodotto interamente made in Italy.
I materiali cruelty free – La non pelle utilizzata per le creazioni Origine è altamente performante: si tratta di particolari schiume poliuretaniche(e non tessuti spalmabili come generalmente accade) prodotte in Italia da aziende certificate eco- friendly. Tali schiume, un tempo utilizzate nell’edilizia, raggiungono oggi altissimi standard di eco-compatibilità e sono estremamente resistenti e idrorepellenti. Gli stessi materiali vengono utilizzati nell’ambito dell’abbigliamento antinfortunistico e sportivo (motociclismo).La resistenza all’acqua è una caratteristica propria anche dei cotoni e del tessuto Alcantara utilizzati nella collezione SS16.

I modelli della SS 2016 e le muse vegan ispiratrici

meagan_0032Quattro modelli per una linea compatta e funzionale: una tote con doppio manico e tracolla, una a secchiello da portare a spalla, una a tracolla e una a mano. Le borse ideate per la primavera e l’estate sono dedicate ad atlete internazionali che coniugano, per scelta o per necessità, le loro attività sportive all’approccio vegan. Le campionesse scelte sono: la pattinatrice canadese Meagan Duhamel, le tenniste Venus e Serena Williams, la maratoneta Fiona Oakes. Donne forti, determinate e resistenti che incarnano i valori sportivi e promuovono uno stile di vita sano: tutte caratteristiche da cui le borse Origine traggono ispirazione. I colori scelti giocano con le suggestioni delle stagioni più calde dell’anno: due modelli sono di colore bianco con minuteria in oro ad evocare la luce abbagliante del sole d’estate; un modello che richiama la sabbia bagnata con il suo tono cammello scuro in contrasto con il bianco; un modello patchwork, misto di colori e materiali che simboleggiano il cambiamento, ovvero la primavera con le sue trasformazioni.

Modello FIONA

fionaBorsa tote, capiente con doppio manico e tracolla. Un patchwork di materiali e colori per una borsa comoda, da utilizzare tutti i giorni. Lo stile è casual, ma nel contempo ricercato. Chiusura con zip e 2 tasche interne.

Fiona Oakes è una campionessa internazionale di maratona. Nata in Gran Bretagna. Ha smesso di mangiare carne a 6 anni ed è diventata vegana durante l’adolescenza. Da maratoneta ha ottenuto numerosi titoli importanti, posizionandosi ai primi posti ad Amsterdam, Mosca, Londra e Berlino. Nel 2013 ha vinto la Maratona del Polo Nord, che si è svolta ad una temperatura di -28°C.

Modello MEAGAN

meaganBorsa a secchiello, da portare a spalla. Da indossare tutti i giorni e raffinata. A contrasto l’intreccio color sabbia con le rifiniture bianche e minuteria color oro.

Meagan Duhamel è la pattinatrice canadese che ha vinto una medaglia d’argento alle Olimpiadi Invernali di Sochi 2014 nel pattinaggio di figura a squadra, insieme a Eric Redford. E’ vegana dal 2008 e insieme ad altri atleti è la conferma che seguire una dieta a base completamente vegetale è possibile anche per chi pratica sport ad altissimi livelli. L’atleta ha dichiarato di sentirsi meglio e più energica da quando ha scelto una dieta priva di derivati animali.

Modello SERENA

serena_0052Borsa a tracolla, compatta, ideale per andare in giro in libertà. Composta da intreccio bianco e minuteria color oro la borsa è adatta per qualsiasi occasione, anche elegante.

Modello VENUS

venus_0024Borsa a mano, raffinata, elegante, con la purezza dell’intreccio bianco a contrasto con la minuteria color oro. Racchiude in un’unica borsa la portabilità del giorno e della sera.

Venus e Serena Williams, le sorelle regine del tennis internazionale, sono diventate vegan nel 2012 per via delle condizioni di salute di Venus. Alla tennista è stata diagnosticata la sindrome di Sjogren, che danneggia il sistema immunitario. Per recuperare le forze e affrontare la malattia la campionessa ha eliminato dalla propria alimentazione latte, uova e tutti i derivati animali.