Sabato 3 Dicembre

Maserati: stop della produzione a Modena nel 2017 e i sindacati insorgono [FOTO]

Il Gruppo FCA annuncia lo stop della produzione dei modelli Maserati nello stabilimento di Modena e i sindacati insorgono

Si accendono numerose preoccupazioni sul futuro produttivo dello stabilimento Maserati di Modena: il Gruppo FCA (Fiat-Chrysler) ha annunciato lo stop alla produzione – in anticipo rispetto alle previsioni – dei modelli Gran Cabrio e la Gran Turismo firmate dalla Casa del Tridente. Il problema è che fino ad oggi, il Gruppo italo-americano non ha dato rassicurazioni sullo sviluppo e la realizzazione di sostituti per i modelli sopra citati, quindi con ogni probabilità, a partire dal prossimo 1° di gennaio, dalle linee di produzione della Ghirlanda uscirà esclusivamente l‘Alfa Romeo 4C.Maserati, Los Angeles motor Show 2015

Quest’unico modello ovviamente non risulta sufficiente a garantire l’occupazione di tutti gli operai e, secondo le stime fatte dai sindacati, gli esuberi potrebbero toccare quota 120. Per rassicurare i sindacati, il Costruttore modenese ha comunicato di stare cercando un modello di nicchia da assegnare allo stabilimento della Ghirlanda, ma a parte i comunicati, non sembra che ci siano garanzie a sostegno di queste dichiarazioni.

Anche se si dovessero creare le condizioni per la produzione di un nuovo modello, secondo i sindacati, considerando i tempi strettissimi, sarebbe davvero molto difficile, se non impossibile, fa partire una nuova produzione il 1° gennaio 2017. Nel frattempo le parti sociali fanno sapere che sono già pronti a mobilitazioni di massa con lo scopo di ribaltare la drammatica situazione che si sta prefigurando.