Mercoledi 7 Dicembre

Leeds, insulta un tifoso su Facebook: deferito il figlio di Massimo Cellino

LaPresse/PA

Il figlio di massimo Cellino è stato deferito dalla Football Association per aver insultato un tifoso su facebook

La Football Association ha deferito Edoardo Cellino, figlio di Massimo e anche lui dirigente del Leeds, per aver insultato un tifoso via Facebook. L’episodio risale allo scorso mese con Cellino jr che ha definito “deficiente” un supporter, usando poi un altro termine denigratorio. Successivamente, però, attraverso una nota consegnata al “Daily Mail”, Edoardo Cellino si è scusato. “Dopo aver ricevuto tanti insulti, le mie emozioni hanno preso il sopravvento e ho reagito in un modo non professionale. Credevo che i messaggi fossero privati ma so che non avrei dovuto fare quello che ho fatto. Non comprendo in pieno la gravità delle parole usate non essendo l’inglese la mia prima lingua, posso solo scusarmi ancora“. Il figlio dell’ex presidente del Cagliari – a cui da tempo i tifosi del Leeds chiedono di cedere la società e farsi da parte – ha ora tempo fino all’11 aprile prossimo per difendersi. (ITALPRESS)