Venerdi 9 Dicembre

La squadra segna, l’allenatore si sente male: ricoverato in ospedale, succede in Lega Pro

LaPresse/Ingenito Renato

La Fidelis Andria passa sul campo de Martina Franca, il suo allenatore, Luca D’Angelo, costretto al ricovero in ospedale dopo un malore in panchina

Una gioia così grande da procurare un malore. Si può? Si può, sì sì. Ultime gare di campionato, posta in palio sempre più alta. Minuto 26 del secondo tempo della sfida tra Martina Franca e Fidelis Andria , girone C di Lega Pro: Luca D’Angelo viene colpito da un malore in panchina e subito ricoverato in ospedale, mentre la sua squadar segna e vince per tre reti a zero. Ecco il comunicato della Fidelis Andria che fortunatamente tranquillizza tutti sulle condizioni del proprio allenatore: “la Fidelis Andria informa che le condizioni del tecnico biancazzurro Luca D’Angelo, colpito da un calo di pressione al minuto 26 della gara disputata quest’oggi in quel di Martina, non destano preoccupazioni tanto che lo stesso coach andriese sta rientrando in pullman con la squadra. Luca D’Angelo, al momento del malore, è stato prontamente soccorso dai sanitari presenti allo stadio “G.D. Tursi” di Martina che lo hanno accompagnato al nosocomio locale per gli accertamenti del caso ed è stato dimesso in breve tempo”.