Sabato 3 Dicembre

Ivars Kalvins, creatore del Meldonium: “gli atleti lo assumevano per migliorare le prestazioni sessuali”

L’inventore del Meldonium rilascia delle interessanti dichiarazioni su una particolarità del medicinale che migliorerebbe le prestazioni sotto le lenzuola

Meldonium medagliaSi ritorna a parlare del Meldonium, il farmaco che ha messo nei guai moltissimi atleti dell’est Europa, in particolare della Russia, che lo hanno assunto nonostante sia finito fra le sostanze vietate, in quanto dopanti, da gennaio 2016. Come riporta Repubblica.it, il creatore del Meldonium, Ivars Kalvins, ha rilasciato importanti dichiarazioni su una proprietà benefica del farmaco.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Secondo Kalvins, questa sostanza aiuterebbe chi la assume a migliorare il proprio rendimento sportivo si, ma sotto le lenzuola: “se parliamo di atleti di sesso maschile, molti di loro prendono il Meldonium allo scopo di migliorare le proprie prestazioni sessuali piuttosto che per aumentare la prestazione sportiva e di questo bisogna tenerne conto”. Parziale giustifica per gli atleti maschili quindi. Resta il dubbio invece sulle proprietà benefiche di cui abbia usufruito Maria Sharapova