Mercoledi 7 Dicembre

Inter-Mancini, i conti (in rosso) della discordia: “ma non possiamo vendere Perisic!”

LaPresse/Spada

I conti in rosso aprono a possibili cessioni a fine stagione, ma Roberto Mancini prova a blindare Perisic: “no Inter, non possiamo cederlo adesso”

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Mancini-Perisic, discordia Inter! – Conti in rosso, necessità di anticipare gli introiti stadio della prossima stagione per ‘sanare’ un bilancio deficitario. E senza Champions le cose rischiano di precipitare pericolosamente: nel caso in cui l’Inter non riuscisse a centrare la terza posizione a fine campionato sarà infatti necessario cedere uno (o due) big per sanare il bilancio. Eventualità che Roberto Mancini non sembra accettare di buon occhio: “Perisic? Lo abbiamo comprato adesso, da quando è entrato nei meccanismi del calcio italiano sta facendo bene, non credo possiamo venderlo. Icardi? Migliora tutti i giorni, come migliorano gli altri. Bisogna metterci serietà ed intelligenza, può migliorare ancora molto. Lui è un centravanti, i gol li farà anche quando non giocherà bene, è la sua qualità migliore”, le parole dell’allenatore nerazzurro rilasciate poco fa nel corso della conferenza stampa in vista della sfida di campionato contro il Genoa.