Lunedi 5 Dicembre

Il Rugby piange Kurtis Haiu: il neozelandese era affetto da una rara forma di cancro

La seconda linea neozelandese, Kurtis Haiu, ha perso la sua lunga lotta contro una rara forma di cancro alle ossa

Lutto nel mondo della palla ovale: il rugbista neozelandese Kurtis Haiu, si è dovuto arrendere dopo 5 anni, nella sua partita più difficile contro una rara forma di cancro alle ossa. La notizia della morte del ragazzo, appena 31enne, è stata data nella giornata di oggi dall’associazione rugbisti della Nuova Zelanda con un comunicato sul proprio sito internet. Haiu dopo 5 anni come seconda linea degli Auckland Blues (2006-2011) aveva lasciato il rugby  proprio quando gli era stata diagnostica la tremenda malattia che gli ha impedito di proseguire la sua carriera. Nonostante i cicli di chemioterapia, un intervento chirurgico e le cure alle quali si era sottoposto in Svizzera, la malattia è riuscita a placcare Haiu fermando la sua corsa verso l’ultima importantissima meta. Ciao campione.