Martedi 6 Dicembre

Idee chiare e personalità, la ricetta di Brocchi: “ecco come cambierò il Milan”

LaPresse/Piero Cruciatti

Nonostante lo scetticismo della critica, Cristian Brocchi si presenta in conferenza stampa senza timore: “ecco le mie idee che cambieranno il Milan”

brocchi“Voglio proseguire sulla strada della cultura del lavoro che questo gruppo ha, perche’ la squadra ha fatto un ottimo percorso da questo punto di vista, li ho visti all’opera e ho sempre visto un gruppo di ragazzi che ha voglia di lavorare e di allenarsi e di questo va dato merito a Mihajlovic e al suo staff”. Queste le prime parole di Cristian Brocchi come nuovo allenatore del Milan. “C’e’ la volonta’ di portare avanti la mia metodologia, il mio modo di allenare che puo’ essere per certi versi diverso da quello proposto da altri allenatori. Non e’ semplice passare dalla Primavera alla prima squadra, ieri e’ stato un giorno particolare, non si puo’ schiacciare on/off nella testa dei giocatori, il cambio nell’immediato ti segna, il fatto di non vedere piu’ le persone con cui hai lavorato ti porta a essere piu’ o meno triste – ha proseguito Brocchi -. L‘impatto e’ comunque stato buono, mi conoscono e questo probabilmente ha inciso, sto cercando di portare subito qualcosa di mio sul campo, di far capire ai ragazzi quali sono i miei pensieri e come intendo allenarli“.(ITALPRESS).