Martedi 6 Dicembre

Golf, Levy e Lee in vetta allo Shenzhen International: bene Manassero, indietro Paratore

LaPresse/PA

Coppia in vetta allo Shenzhen International, Levy e Lee dominano il torneo. Buon piazzamento Manassero 17°, Paratore resta indietro (107°)

matteo manassero1Matteo Manassero è al 17° posto con 70 (-2) colpi e Renato Paratore al 107° con 75 (+3) nello Shenzhen International, torneo in calendario nell’European Tour in svolgimento sul percorso del Genzon GC (par 72), a Shenzhen in Cina.

LaPesse/PA

LaPesse/PA

Nella classifica provvisoria – con 32 giocatori che debbono ancora completare il turno – sono in vetta con 66 (-6) il francese Alexander Levy e il coreano Soomin Lee che però potrebbero essere raggiunti dal sudafricano Brandon Stone, fermato sul “meno 5”, qualora concludesse con un birdie la buca 18 che gli resta da giocare. In quarta posizione con 68 (-4) lo spagnolo Eduardo de la Riva, i transalpini Gary Stal e Raphael Jacquelin, l’olandese Joost Luiten e l’irlandese Paul Dunne. Tra i concorrenti in nona con 69 (-3) l’inglese Tommy Fleetwood, lo scozzese Richie Ramsay, l’australiano Nathan Holman e il cinese Jia Zhang, mentre Manassero ha la compagnia dell’inglese James Morrison, dello scozzese Stephen Gallacher e dell’iberico Alvaro Quiros. Hanno un colpo in più, 33.i con 71 (-1), lo statunitense Bubba Watson, il thailandese Kiradech Aphibarnrat, campione uscente, lo spagnolo Miguel Angel Jimenez e il francese Victor Dubuisson e sono 49.i con 72 (par) l’indiano S.S.P. Chowrasia e il belga Nicolas Colsaerts.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Matteo Manassero, che vuole dimenticare in fretta i due tagli subiti nei precedenti due tornei, è arrivato alla 12ª buca con all’attivo quattro birdie a fronte di un bogey al quale se ne è aggiunto un altro nel finale. Renato Paratore, partito dalla 10ª, ha virato con un parziale di 35 (-1, con due birdie e un bogey), poi però nel rientro ha avuto un black out e nell’arco di cinque buche ha messo insieme tre bogey e un triplo bogey, ma prima di uscire dal campo ha reso meno gravoso il passivo con un eagle. Il montepremi è di 2.470.000 euro dei quali 412.353 andranno al vincitore.