Sabato 10 Dicembre

FIGC dal cuore d’oro, donate 100 divise a tre squadre di St. Kitts e Nevis

La proposta era partita dal ministro dell’Agricoltura e della Salute di St. Kitts e Nevis, Eugene Hamilton, il quale consegnerà le maglie a Conaree FC, Cayon FC e St. Peter’s FC

Il governo italiano, attraverso il console onorario Ernest Amory, ha donato 100 divise calcistiche a St. Kitts e Nevis. Le uniformi – come rende noto la Farnesina sul suo sito – sono state fornite dalla Figc. La consegna è avvenuta con una cerimonia a cui ha partecipato – oltre al console – anche il ministro dell’Agricoltura e della Salute, Eugene Hamilton.

FIGC Federazione Quest’ultimo nei prossimi giorni distribuirà le divise a tre squadre di calcio: Conaree FC, Cayon FC e St. Peter’s FC, che competono tutte nella Premier League in America Centrale. Le uniformi erano state chieste dallo stesso Hamilton appena dopo il suo insediamento al dicastero nel 2015. “Quando sono stato nominato ho avuto un colloquio con il console onorario e gli ho spiegato che ci sono tre team della serie A che stanno facendo bene, ma che hanno bisogno di assistenza soprattutto sul versante degli equipaggiamenti” ha spiegato il ministro durante la cerimonia. “Amory non ha esitato e ha girato la richiesta. Inoltre, quando sono venuto successivamente in Italia, ho incontrato alcuni funzionari, i quali erano già a conoscenza dell’esigenza. Vorrei ringraziare i membri e il presidente della Figc per aver inviato il materiale, che avevamo richiesto solo pochi mesi fa“. Peraltro, secondo Hamilton gli italiani hanno fornito assistenza anche in altri modi e ciò continuerà anche in futuro, confermando le relazioni cordiali che esistono tra i due Paesi. (ITALPRESS).