Domenica 4 Dicembre

Fifa, Infantino apre ad un Mondiale a 40 squadre: “il calcio non è solo Europa e Sudamerica”

LaPresse/XinHua

In visita in Corea del Sud, Gianni Infantino ha rilanciato l’idea di portare a 40 il numero delle squadre partecipanti ad un Mondiale

L’idea del Mondiale a 40 squadre, da implementare per l’edizione del 2026, è ancora lì ma non dipenderà solo da lui. In visita in Corea del Sud, Gianni Infantino torna a ribadire quello che è stato uno dei suoi cavalli di battaglia in campagna elettorale, sostenendo che l’allargamento della fase finale “è perfettamente giustificabile.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Il calcio non è solo Europa e Sudamerica, il calcio è il mondo ma non sono un dittatore e non posso imporre nulla. Sto provando a convincere tutti, credo che dobbiamo aumentare il numero delle squadre partecipanti, essere più aperti“. Infantino ha poi rilanciato l’idea di un’amichevole fra Corea del Sud e Corea del Nord per stemperare le tensioni sull’asse Seul-Pyongyang. “Lo spirito del calcio va oltre i confini, dovremmo portare tutti attorno a un campo di calcio, io sono pronto ad aiutare, a dare una mano. Alle volte i sogni possono diventare realtà“. Le due Coree hanno giocato l’ultima amichevole a Seul nel 2005. (ITALPRESS).