Lunedi 5 Dicembre

F1 – Scandalo ‘Panama Papers’: nel mirino anche la Mercedes e Nico Rosberg

LaPresse/Photo4

Il pilota tedesco Nico Rosberg e la Mercedes figurerebbero fra i nomi presenti nei dossier dello scandalo Panama Papers

LaPresse/XinHua

LaPresse/XinHua

Anche la Formula 1 rientra nel vortice dell’inchiesta Panama Papers. Dopo celebrità, leader mondiali e famosi calciatori dei top club europei (Messi, giusto per fare un nome), anche il mondo automobilistico rientra nei dossier in merito a frodi ed evasioni fiscali. Fra i documenti del caso, spunta il nome di Nico Rosberg e quello della Mercedes. Secondo l’emittente televisiva tedesca ARD, ad essere finito nel mirino sarebbe il contratto tra il pilota e la Mercedesrealizzato con una società denominata Ambitious Group Limited” con sede nelle Isole Vergini britanniche nei Caraibi.

<

p style=”text-align: justify;”>La società “appartiene ufficialmente ad altre due società con sede a Jersey e amministrate dallo studio legale Mossack Fonseca. L’indirizzo della società di copertura nelle Isole Vergini è lo stesso di quello in base al quale centinaia di altre aziende sono registrate nei file Mossack Fonseca ha riferito il canale tedesco. ARD ha anche sottolineato che nei documenti non erano presenti elementi ad indicare che Daimler AG o Rosberg abbiano compiuto attività illegali. Né Mercedes né Rosberg hanno voluto spiegare perché l’autista sia stato assunto attraverso i Caraibi” ha concluso ARD.