Venerdi 9 Dicembre

F1, Rosberg non si fida della Ferrari: “continua ad avvicinarsi in modo molto rapido”

LaPresse/Reuters

Il tedesco della Mercedes si gode il momento ma esprime la sua preoccupazione riguardo alla crescita della Ferrari

Bis in stagione, cinque vittorie consecutive contando anche lo scorso anno, sedici successi in carriera. Nico Rosberg continua a vincere senza soluzione di continuità, sfruttando appieno la potenza della sua Mercedes dimostratasi ancora una volta la miglior monoposto del circus.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Lewis Hamilton arranca, così il tedesco ne approfitta per scappare a 50 punti in classifica e cominciare a scavare il primo gap della stagione. Il prossimo appuntamento sarà in Cina, a Shanghai, dove Nico Rosberg conta di servire il tris per continuare in questo suo momento di forma: “vado in Cina nella consapevolezza di lottare per il successo anche lì, è una grande sensazione avere la percezione di essere al top. Ma io non voglio fare salti troppo in avanti, preferisco vivere il momento. Ho disputato una gara sotto controllo – continua Rosberg – stavo solo gestendo il GP, cercando di ridurre i rischi: abbiamo adottato una strategia saggia, dei Pit Stop saggi per portare a casa il risultato. Facile? Non scherziamo, perché Kimi ha mostrato un buon passo in gara. Sappiamo che la Ferrari è molto vicina, per cui dobbiamo continuare a spingere nello sviluppo. La squadra di Maranello non ha ancora dimostrato quello che è in grado di fare, questo mi sembra chiaro. Hanno avuto così tanti guai che gli sono costati un prezzo molto caro, tuttavia non mi fido perché si stanno avvicinando in modo molto rapido“.