Sabato 3 Dicembre

F1, Ricciardo rivela: “il mio quinto posto? Equivale ad una pole position”

LaPresse/Photo4

Il pilota della Red Bull commenta la quinta posizione raccolta in Qualifica dietro le imprendibili Mercedes e Ferrari

Una Qualifica nel segno di Mercedes e Ferrari, com’era ampiamente prevedibile alla vigilia del week-end del Gp del Bahrain. Solo le briciole per gli altri team, impegnati per la conquista del quinto posto in griglia, il primo dopo i marziani grigi e rossi.

Lapresse/EFE

Lapresse/EFE

Quella tanto agognata posizione se la mette in tasca Daniel Ricciardo, soddisfatto e felice per essersi messo dietro tutti i propri diretti avversari. “Sono molto contento, perché questo quinto posto equivale a una pole position per noi. Mercedes e Ferrari sono ancora troppo forti e distanti per noi. Il mio fine settimana, almeno sino a prima delle Qualifiche, non è andato bene. nelle prove libere non mi sentivo a io agio al volante della RB12, l’assetto non era ideale, ed ero un po’ frustrato. Abbiamo cambiato qualcosa in ottica Qualifiche e tutto è andato bene. Il quinto posto vale davvero una pole per me. Per quanto riguarda la gara penso che restare in quinta posizione sia realistico, perché Mercedes e Ferrari hanno un passo gara migliore del nostro, ma noi andiamo più forte della Williams. All’inizio del fine settimana pensavo che le Williams potessero essere più forti di noi, fossero davanti, invece no – conclude Ricciardo – siamo davanti noi, almeno in Qualifica. Dovrebbe essere più facile, ma penso che non lo sarà“.