Martedi 6 Dicembre

F1, Raikkonen non si accontenta: “meritavo di essere in prima fila”

LaPresse/Photo4

Il pilota finlandese si mostra soddisfatto a metà delle sue Qualifiche ma resta fiducioso in vista della gara di oggi

Soddisfatto ma non troppo, è questo lo stato d’animo di Kimi Raikkonen nel valutare il quarto posto ottenuto sulla griglia di partenza dopo le Qualifiche del Gran Premio del Bahrain.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Il pilota finlandese ha dimostrato di trovarsi bene sul circuito di Sakhir, fornendo una prestazione convincente che fa ben sperare la Ferrari in vista della gara di oggi. “Penso che avremmo potuto essere un paio di posizioni più avanti, ma tutto sommato questa Qualifica è andata abbastanza bene. Abbiamo avuto qualche difficoltà nelle ultime tre curve con le gomme. Però non posso lamentarmi più di tanto. Sono a mio agio con la SF16-H, ma vorrei essere ancora più veloce. C’è ancora molto lavoro da fare, però più o meno ci siamo. Cerchiamo di fare una buona gara e poi vedremo cosa succederà“. Sulle Mercedes, infine, Raikkonen svela: “sembra che ad un certo punto possano fare un salto in avanti, l’impressione è che abbiano più potenza o qualcosa di equivalente, perché hanno sempre un colpo di reni proprio nel momento cruciale. Ma la qualifica è una cosa, la gara è un’altra, quindi sappiamo che domani ci confronteremo su un altro fronte, e contiamo di essere più vicini”.